Mobili patriarca stile vecchia america

di | 24/08/2021
Mobili patriarca stile vecchia america

1960 primi mobili americani

L’American Empire è uno stile neoclassico di ispirazione francese di mobili e decorazioni americane che prende il nome e trae origine dallo stile Empire introdotto durante il periodo del Primo Impero francese sotto il dominio di Napoleone. Ha guadagnato la sua massima popolarità negli Stati Uniti dopo il 1820 ed è considerato la seconda, più robusta fase dello stile neoclassico, che prima era stato espresso nello stile Adam in Gran Bretagna e Louis Seize, o Luigi XVI, in Francia. Come movimento di design dei primi anni del XIX secolo negli Stati Uniti, comprendeva l’architettura, i mobili e altre arti decorative, così come le arti visive.
Nell’arredamento americano, lo stile Impero fu esemplificato soprattutto dal lavoro degli ebanisti newyorkesi Duncan Phyfe e Charles-Honoré Lannuier, formatosi a Parigi. Altri importanti centri di mobili rinomati per le interpretazioni regionali dello stile impero americano furono Boston, Philadelphia e Baltimora. Molti esempi di ebanisteria American Empire sono caratterizzati da intagli ispirati all’antichità, supporti per mobili in ottone dorato, e intarsi decorativi come bande di ottone stampato con motivi a uovo e frecce, diamanti o chiavi greche, o forme individuali come stelle o cerchi.

  Forum Processo: Un'opportunità per gli Addetti alla Giustizia di Condividere Esperienze

Mobili americani degli anni ’60

I mobili federali si riferiscono ai mobili americani prodotti nel periodo dello stile federale, che durò approssimativamente dal 1789 al 1823 e prende il nome dall’Era Federalista nella politica americana (1788-1800 circa).[1] I mobilieri famosi che lavorarono nello stile federale inclusero John e Thomas Seymour, Duncan Phyfe e Charles-Honoré Lannuier. Fu influenzato dagli stili Georgiano e Adam, e fu sostituito dallo stile Impero americano.
I pezzi in questo stile sono caratterizzati dalle loro forme geometriche nette, gambe che sono di solito diritte piuttosto che curve, impiallacciature contrastanti, e motivi geometrici a intarsio su superfici altrimenti piatte.[2] I motivi pittorici, quando presenti, di solito fanno riferimento al nuovo governo federale con simboli come l’aquila.
L’orologio a pendolo dello Studio Ovale, realizzato tra il 1795-1805 a Boston da John e Thomas Seymour, è un noto esempio di arredamento in stile federale. La Sala Verde della Casa Bianca dimostra perfettamente questo stile di arredamento.

Mobilieri americani del 19° secolo

Secondo un esperto che scriveva molti decenni fa potrebbe essere stata la poltrona Windsor. Inizialmente tali sedie, con e senza braccioli, erano fatte in piccoli villaggi di una certa regione dell’Inghilterra. Tuttavia, il cugino americano di tali sedie era, secondo l’opinione di Harold Bond autore dell’illustre Encyclopedia of Antiques, molto più attraente.
Nel 1937, Bond sosteneva che la poltrona Windsor americana realizzata nel corso del XVIII secolo era “più graziosa e più armoniosa nelle proporzioni e nel design”, rispetto alla versione inglese o praticamente a qualsiasi altro tipo.        Certamente l’amore dell’America per la poltrona si sviluppò molto prima di quel periodo.
Ci sono prove che alcuni esempi di base erano in uso nella prima America coloniale. Durante la metà del 1600 le poche poltrone disponibili erano fondamentalmente quadrate con schienali a pannelli di quercia intagliati. Alcuni schienali di poltrone, verso gli ultimi anni del 1600, erano abbastanza elaborati con stelle punzonate o altri simboli.
Tuttavia, anche all’alba del XVIII secolo le sedie in generale e le poltrone in particolare non erano così abbondanti tra la maggioranza delle famiglie coloniali. Un sondaggio le avrebbe probabilmente trovate solo nelle case più ricche. Quando era in uso, la grande poltrona “funzionava sia come posto per sedersi che come simbolo del potere patriarcale… e sarebbe stata usata dal capo della famiglia”, nota l’autore Charles Venable nel volume American Furniture in The Bybee Collection. “Sua moglie potrebbe aver avuto una versione minore della stessa sedia, mentre i bambini probabilmente si sedevano su panche, sgabelli o anche ceppi d’albero”.

  Pagare per Noleggiare un'Auto: Tutto ciò che Devi Sapere su Allavis e Hertz

Stili di mobili di inizio 1900