Scritture contabili fringe benefit auto busta paga

di | 12/09/2022

Registrazioni contabili dei benefici per i dipendenti

Devo impostare un fringe benefit imponibile per un dipendente che lavora per un veterinario e che riceve servizi veterinari di entità tale da dover essere inclusi come fringe benefit nel W-2.    Ho capito la parte di impostazione relativa alle voci del libro paga e mi ritrovo con una passività nel bilancio per i servizi veterinari dei dipendenti.    Penso che dovrei riportare il lato delle entrate della transazione al veterinario, il che alleggerirebbe la passività per i servizi veterinari dei dipendenti.     Sono bloccato e non so come fare.    Qualche suggerimento?

Il problema sarebbe questo: “Ho capito la parte di impostazione relativa alle voci del libro paga, ma alla fine mi ritrovo con una passività nel bilancio per i servizi veterinari dei dipendenti”. “Non avete alcuna passività; non state pagando nulla a terzi.  La voce Contributo aziendale Fringe Benefit deve essere collegata a un conto spese sia per il collegamento al conto “spese” che per il collegamento al conto “passività”. Deve essere un lavaggio. Viene aggiunto alla busta paga per il calcolo delle imposte, ma non viene aggiunto come incasso e non viene versato da nessuna parte.  Non avete nemmeno spese aggiuntive. Avete già sostenuto i costi per le operazioni. Se si vuole davvero che questo sia un ricavo, è necessario addebitare il nome di un cliente. Quindi, creare un conto Altre attività correnti e creare un’altra voce di tipo Addebito che si colleghi a quel conto Altre attività correnti. Denominare entrambi “Prestito di dipendenti”. Inserite la voce Prestito in una nota di credito a nome del cliente e applicatela alla fattura.  A questo punto, modificare la voce Fringe benefit. Dove è stato collegato il conto Passività, che sta creando un credito, cambiarlo con lo stesso conto Prestito ai dipendenti, altra attività corrente. Questo sarebbe l’importo della vendita. Ora la vendita è stata pagata con un Fringe Benefit in busta paga.  O si tratta di un valore imponibile o si vuole anche il reddito? Qual è il caso?  Quando si modifica la voce di busta paga, si cambiano i collegamenti al conto e si salva, QB si offre di spostare i dati esistenti. Lasciate che lo faccia.

  Supermoney prestiti senza busta paga

Qual è la registrazione nel libro giornale per i fringe benefit?

Voci del diario

Quando si registrano i salari pagati, includere i fringe benefit pagati ai dipendenti, come addebito. Sottraete il totale dei crediti dal totale dei debiti per ottenere l’importo netto delle retribuzioni da pagare. Eseguite una registrazione separata per registrare le vostre spese come datore di lavoro, come addebito.

Il fringe benefit è una spesa aziendale?

In entrambi i casi, sono trattati come spese aziendali perché rappresentano i vostri pagamenti di spese relative al loro impiego. Tuttavia, è necessario pagare l’imposta sui fringe benefit per poter rivendicare l’importo del fringe benefit e l’importo dell’imposta pagata.

Quali sono le voci del libro giornale per le retribuzioni?

Che cos’è una voce del libro paga? Una voce del libro paga è una registrazione dei salari o dei compensi che i datori di lavoro pagano ai loro dipendenti. Un contabile registra queste voci nella contabilità generale dell’azienda e utilizza le voci del libro paga per documentare le spese del libro paga.

Addebito ai dipendenti dell’uso personale del veicolo aziendale

I benefici imponibili includono qualsiasi beneficio non monetario o in natura fornito gratuitamente dal datore di lavoro al dipendente o a persone associate al dipendente (ad esempio, alloggio, telefono, acqua, ecc.).

In generale, il valore di un benefit deve corrispondere all’equo valore di mercato del benefit nel momento in cui viene fornito al dipendente. Il valore di un fringe benefit deve essere ridotto di qualsiasi pagamento effettuato dal dipendente per il benefit stesso.

  Prestito cattivo pagatore senza busta paga

Il normale prezzo di vendita del bene o del servizio, ridotto di qualsiasi pagamento effettuato dal dipendente al datore di lavoro per il bene o il servizioIl costo di acquisizione del bene o del servizio per il datore di lavoro, ridotto di qualsiasi pagamento effettuato dal dipendente al datore di lavoro per il bene o il servizio.

Il totale dei redditi da lavoro (stipendi/salari) pagati dal datore di lavoro al personale domestico, come colf, autista, giardiniere, guardia giurata, ecc.

È la differenza tra l’interesse pagato dal dipendente sul prestito per il trimestre, se presente, e l’interesse che sarebbe stato pagato dal dipendente sul prestito per il trimestre se il prestito fosse stato fatto al tasso di prestito di mercato per quel trimestre.

Valore dell’auto aziendale

Se avete dei dipendenti (compresi gli amministratori di una società), è possibile che la vostra azienda debba registrarsi per l’FBT. In generale, l’azienda deve registrarsi per l’FBT se fornisce ai dipendenti benefici che non sono esenti dall’FBT. Quindi, se mettete a disposizione auto, posti auto, rimborsate spese private (non aziendali), offrite intrattenimento (cibo e bevande), sconti per i dipendenti, ecc.

Esiste un elenco di esenzioni che sono considerate esenti dalla FBT, come ad esempio i dispositivi elettronici portatili come laptop e iPad (anche se ci sono regole sul numero), gli indumenti protettivi, gli strumenti di lavoro, ecc. Se la vostra azienda fornisce solo questi articoli esenti o articoli poco frequenti e di valore inferiore a 300 dollari, è improbabile che dobbiate preoccuparvi dell’FBT.

Una scappatoia nella legislazione sulla garanzia di superannuation consente ai contributi di sacrificio salariale versati da un dipendente di ridurre gli obblighi minimi di garanzia di superannuation (SG) del datore di lavoro. Attualmente, l’importo minimo di SG che il datore di lavoro è tenuto a versare si basa sulla retribuzione ordinaria del dipendente. Poiché la sottoscrizione di un accordo di sacrificio salariale riduce la retribuzione ordinaria del dipendente, si riduce l’importo delle SG che il datore di lavoro è tenuto a versare.

  Prestito di 30000 euro senza busta paga

Tassa sull’uso personale del veicolo aziendale

L’imposta sui fringe benefit è generalmente l’imposta dovuta da un datore di lavoro su un beneficio imponibile fornito a un dipendente (o a un suo collaboratore, solitamente un familiare) e può riguardare l’impiego attuale, passato o futuro.    Il benefit può essere in sostituzione o in aggiunta allo stipendio o al salario. L’imposta è separata dall’imposta sul reddito e l’anno FBT va dal 1° aprile al 31 marzo.

Pagamenti di spese (pagamento o rimborso delle spese di un dipendente, comprese quelle per l’assicurazione sanitaria, il telefono di casa, le tasse scolastiche, ecc.)

Parcheggio (se un parcheggio commerciale si trova nel raggio di 1 km e applica una tariffa per tutto il giorno superiore alla soglia dichiarata dall’ATO ogni aprile.    Il beneficio del parcheggio può essere esente se il reddito lordo totale del datore di lavoro è stato inferiore a 10 milioni di dollari nell’anno precedente e se il parcheggio non è fornito in un parcheggio commerciale);

Benefici residuali (se un beneficio non rientra nelle categorie precedenti, diventa un beneficio residuale, ad esempio una polizza assicurativa sanitaria di gruppo fornita ai dipendenti sarebbe un beneficio residuale).