Come togliersi da garante di un prestito

di | 11/01/2023
Come togliersi da garante di un prestito

Come togliersi la possibilità di essere un amigo garante

Attualmente ho un mutuo con garante presso ANZ. L’importo del mutuo è di 560.000 dollari e il valore della proprietà è aumentato a 680.000 dollari. Ho acquistato la proprietà a Penrith, NSW, un paio di anni fa con mia zia come garante. Ora voglio liberarla perché deve garantire l’acquisto di sua figlia. Posso rimuoverla dal mio mutuo per la casa?

Sì, è possibile rimuovere il garante dal mutuo. Quando si rimuove un garante dal mutuo, la principale preoccupazione delle banche è il Loan to Value Ratio (LVR), ovvero la percentuale dell’importo residuo del mutuo rispetto al valore dell’immobile.

È possibile richiedere un mutuo e liberare il garante, altrimenti questo rimarrà al suo posto per tutta la durata del mutuo. Se voi o i vostri genitori lo desiderate veramente, alcuni istituti di credito vi permetteranno di rimuovere la garanzia una volta che il vostro LVR avrà raggiunto il 90%. Tuttavia, si noti che dovrete pagare un premio LMI, poiché l’importo del prestito è pari all’80% del valore dell’immobile.

D’altra parte, una volta che il vostro LVR è all’80%, potete rimuovere la garanzia ed evitare il costo della Lenders Mortgage Insurance. Alcuni hanno l’impressione che la garanzia venga automaticamente rimossa quando il debito è inferiore all’80% del valore dell’immobile. Purtroppo non è così.

Revoca della garanzia

Questo articolo è stato scritto da Michael R. Lewis. Michael R. Lewis è un dirigente d’azienda in pensione, imprenditore e consulente per gli investimenti del Texas. Ha maturato oltre 40 anni di esperienza nel settore commerciale e finanziario, anche come vicepresidente di Blue Cross Blue Shield of Texas. Ha conseguito un BBA in gestione industriale presso l’Università del Texas ad Austin.

  Le migliori strategie per fare offerte vincenti su StockX

Un garante, o cofirmatario, è una persona che si assume la responsabilità finanziaria di un prestito in caso di inadempienza del mutuatario. In alcuni casi, il mutuatario o il suo garante potrebbero non volere o non avere più bisogno di un cofirmatario. Controllando i termini del prestito e parlando con l’istituto di credito e il garante, potreste essere in grado di rimuovere il garante.

Questo articolo è stato scritto da Michael R. Lewis. Michael R. Lewis è un dirigente d’azienda in pensione, imprenditore e consulente per gli investimenti del Texas. Ha maturato oltre 40 anni di esperienza nel settore commerciale e finanziario, anche come vicepresidente di Blue Cross Blue Shield of Texas. Ha conseguito un BBA in gestione industriale presso l’Università del Texas ad Austin. Questo articolo è stato visualizzato 70.037 volte.

Come togliersi da garante di un prestito on line

Ci rendiamo conto che i prestiti con garante possono durare fino a 5 anni (60 mesi) e a metà strada potreste decidere di non voler più essere coinvolti o forse non siete più in buoni rapporti con la persona che state garantendo. Tuttavia, una volta diventati garanti, non è possibile cambiare la situazione.

Purtroppo no. Il motivo per cui non potete essere rimossi dal contratto di prestito è che la persona che garantisce un prestito svolge un ruolo fondamentale nel processo di richiesta. La storia creditizia, l’accessibilità economica, lo stato occupazionale, l’età e l’ubicazione dell’individuo hanno tutti un impatto sull’approvazione del prestito, sull’importo e sulla durata dello stesso, per cui la rimozione del garante e l’introduzione di un nuovo garante metterebbe in crisi tutto questo. Se il garante viene sostituito da un’altra persona, questa potrebbe non avere le stesse credenziali e questo cambierebbe il rischio per il creditore.

  Mastering 'D'accordo': How to Perfect Your Understanding of this Common Italian Phrase in English

No, come già detto, l’accettazione del prestito e l’importo che si può prendere in prestito si basano sui controlli del garante. Quindi, se doveste cambiare persona, questa potrebbe avere uno stato occupazionale, una storia creditizia e un’accessibilità economica diversi, per cui se fosse stato il garante iniziale, probabilmente i termini del prestito sarebbero diversi o potrebbero non essere stati finanziati fin dall’inizio.

Come togliersi da garante di un prestito del momento

Quando si cofirma una qualsiasi forma di prestito o linea di credito, si diventa responsabili dell’importo preso in prestito. Ciò può influire sulla vostra capacità di ottenere prestiti per voi stessi, perché un istituto di credito includerà l’importo del prestito che avete cofirmato come parte del vostro carico di debito nel calcolo del vostro rapporto debito/reddito.

Inoltre, la cronologia dei pagamenti del prestito o della linea di credito cofirmata viene riportata sui rapporti di credito del mutuatario e del cofirmatario. Se avete accettato di cofirmare un prestito per un amico o un parente, ma non volete più la responsabilità del credito condiviso, come potete togliere il vostro nome dal prestito? Fortunatamente ci sono quattro modi fondamentali.

Nel caso di un prestito con un saldo elevato, la soluzione migliore è quella di chiedere alla persona che sta utilizzando il denaro di rifinanziare il prestito. Questa regola si applica alla maggior parte dei tipi di prestito, come i prestiti personali, i prestiti auto, i prestiti privati agli studenti e i mutui.

  Come si finanzia lo stato

I prestiti con saldi più elevati sono più difficili da estinguere in pochi mesi, quindi il rifinanziamento può consentire al mutuatario di ridurre l’importo dei pagamenti mensili. Inoltre, il mutuatario prenderà in prestito un importo inferiore, presumendo che una parte significativa del prestito sia stata rimborsata, il che può significare che sarà in grado di garantire il prestito senza un cofirmatario.