Esame di stato dottore commercialista e revisore contabile

di | 20/02/2023
Esame di stato dottore commercialista e revisore contabile

Commercialista tedesco

Avete deciso di diventare commercialisti (CPA). Se avete frequentato tutti i corsi di laurea e di specializzazione in contabilità, diritto commerciale e studi generali richiesti dal vostro Stato e avete maturato una certa esperienza lavorativa (come richiesto in tutti gli Stati, tranne pochi), siete pronti a sostenere l’esame Uniform CPA. Si tratta di un’impresa notevole. Vediamo cosa comporta.

I candidati hanno a disposizione quattro ore per completare ogni sezione, per un totale di 16 ore di esame. Ogni sezione viene svolta singolarmente e i candidati possono scegliere l’ordine in cui svolgerla. I candidati devono superare tutte e quattro le sezioni dell’esame entro 18 mesi. L’inizio del periodo di 18 mesi varia a seconda della giurisdizione.

L’American Institute of Certified Public Accountants (AICPA) sviluppa e valuta il test, assegnando a ciascuna parte un punteggio da zero a 99. Per superare ogni sezione è necessario ottenere un punteggio di almeno 75. Per le sezioni AUD, FAR e REG, il punteggio totale è una combinazione ponderata dei punteggi delle domande a scelta multipla e delle simulazioni basate sui compiti. Le domande a scelta multipla contano per il 50% del punteggio totale, mentre le simulazioni basate su compiti contano per il restante 50%.

Qual è lo Stato più facile per superare l’esame CPA?

I requisiti per l’esame CPA del Colorado (CO) sono forse i più vantaggiosi di tutti gli Stati. Non richiede 150 ore e non è nemmeno necessario fare esperienza lavorativa prima di ottenere la licenza.

  Scheda contabile cos è

Qual è l’esame CPA più difficile?

Gli studenti spesso riferiscono che il Financial Accounting and Reporting (FAR) è la parte più difficile da superare dell’esame CPA, perché è la sezione più completa.

Nasba

La scelta della migliore certificazione contabile per la vostra carriera vi aprirà le porte a molte opportunità a cui non avreste mai avuto accesso. La giusta credenziale contabile darà impulso alla vostra carriera e vi permetterà di aumentare le vostre prestazioni lavorative, la vostra posizione professionale e la vostra retribuzione.

Il problema è che esistono così tante certificazioni diverse per i commercialisti che può essere difficile capire le differenze tra di esse e scegliere quella giusta per voi e per la vostra carriera.

Molti studenti di contabilità e contabili che iniziano la loro carriera pensano che esista un’unica opzione, ma non è così. Ogni certificazione contabile ha un orientamento professionale leggermente diverso, con i suoi pro e contro.

Prima di esaminare la panoramica di ciascuna certificazione contabile, analizziamo le loro somiglianze e differenze. Di seguito è riportata una tabella dei requisiti dell’esame di certificazione e delle qualifiche della licenza, in modo da poterli confrontare.

La credenziale CPA (certified public accountant) è riconosciuta in tutto il mondo per la sua autorità e i suoi requisiti etici. A differenza di altre credenziali contabili, non esiste un unico organismo che rilascia una licenza CPA. Invece, ogni Stato ha l’autorità di stabilire i propri requisiti e di rilasciare le licenze CPA. Pertanto, le qualifiche possono cambiare in base al luogo in cui si desidera ottenere la certificazione.

  Mansioni impiegata amministrativa contabile

Significato di Cpa

Sec. 901.0021. SIGNIFICATO E IMPLICAZIONE DI RELAZIONE. (a) Nel presente capitolo, il riferimento a una relazione in relazione a un rendiconto finanziario significa un parere, una relazione o un altro documento, compresa un’assicurazione preparata in conformità con gli standard per i servizi di contabilità e revisione adottati dall’American Institute of Certified Public Accountants o da un’altra organizzazione contabile nazionale riconosciuta dal Consiglio, che:(1) afferma o implica un’assicurazione sull’affidabilità del rendiconto finanziario; e(2) include o è accompagnata da una dichiarazione o implicazione che la persona che emette il parere, la relazione o un altro documento ha una conoscenza o una competenza speciale in materia di contabilità o revisione contabile. (b) Una dichiarazione o un’implicazione di garanzia sull’attendibilità di un bilancio o sulla particolare conoscenza o competenza della persona che emette il parere, la relazione o un altro documento include qualsiasi forma di linguaggio convenzionalmente intesa per costituire tale dichiarazione o implicazione. (c) Una dichiarazione o un’implicazione di particolare conoscenza o competenza in materia di contabilità o revisione contabile può derivare da:(1) l’uso da parte di chi emette il parere, la relazione o un altro documento di un nome o di un titolo che indichi che la persona è un contabile o un revisore; o(2) il linguaggio stesso del parere, della relazione o di un altro documento.

Esame Cpa

L’esame CPA è una delle “tre E” (Education, Examination and Experience) richieste per ottenere la licenza di CPA negli Stati Uniti. Il completamento con successo dell’Uniform CPA Exam è un requisito in tutte le 55 giurisdizioni; i requisiti di Education ed Experience possono variare per ogni stato o giurisdizione. Molte giurisdizioni richiedono anche un esame supplementare di etica per ottenere la licenza (talvolta indicato come la quarta “E”).

  Tesi di laurea triennale revisore contabile

L’esame CPA prevede una combinazione di domande. Include le tradizionali domande a scelta multipla e i saggi, ma anche simulazioni altamente innovative – domande che riproducono situazioni sul posto di lavoro e che richiedono l’applicazione di conoscenze e competenze per giungere a soluzioni.

Nei suoi quasi 100 anni di storia, l’Uniform CPA Examination ha subito molti cambiamenti. Fino alla fine del 2003, si trattava di un esame cartaceo e a matita somministrato due volte l’anno. Nell’aprile 2004 è stato lanciato l’esame CPA basato sul computer e l’esame cartaceo è stato interrotto. L’esame CPA basato sul computer ha raggiunto la milionesima somministrazione nel 2009.