Contabilità associazione di promozione sociale

di | 14/03/2023
Contabilità associazione di promozione sociale

Audit sociale

Robin Nuttall: Quando si parla di obiettivi e di ESG, sono importanti tre cose. La prima è il perché. Lo scopo risponde alla domanda sul perché la vostra azienda esiste. Qual è il suo impatto positivo sul mondo? Perché i dipendenti si alzano dal letto la mattina e vengono a lavorare? Questo è sostenuto da un’attività mirata, che spesso assume la forma di fattori ambientali, sociali e di governance.

Il perché deve essere collegato al cosa, che è la vostra strategia aziendale fondamentale. A quali mercati e categorie di prodotti partecipate e a quali non partecipate? Qual è il vostro impegno coraggioso nei confronti delle persone e del pianeta? Infine, il come è il modello operativo. È relativamente facile arrivare a una dichiarazione di intenti che appaia in cima al vostro sito web. Ciò che è più impegnativo è farlo vivere all’interno dell’organizzazione.

Robin Nuttall: C’è stato un cambiamento nell’atteggiamento degli stakeholder in tutti i settori. A cominciare dai dipendenti: Il 70% ora chiede un lavoro mirato. Vogliono che l’azienda per cui lavorano prenda una posizione forte sulle questioni sociali. Anche i clienti fanno scelte di mercato basate su obiettivi e sostenibilità. I Millennial e la Gen Z hanno atteggiamenti molto diversi nei confronti dello scopo rispetto ai baby boomer e sono molto più favorevoli alle aziende sostenibili. Anche le autorità di regolamentazione si stanno interessando all’ESG e alle finalità. L’Unione Europea ha già implementato la direttiva sulla rendicontazione non finanziaria (che richiede alle aziende di comunicare come gestiscono le sfide sociali e ambientali) e la Securities and Exchange Commission (SEC) ha iniziato a valutare le misure ESG negli Stati Uniti. C’è poi lo spazio critico degli investitori.

  Dispensa contabilità e bilancio

Contabilità della responsabilità sociale pdf

Dopo il successo delle precedenti conferenze internazionali su “Finanza e contabilità nella quarta rivoluzione industriale” (IFARC 2019) e “Finanza e contabilità per la promozione dello sviluppo sostenibile nel settore privato” (FASPS 2020), l’Accademia di Finanza (AOF) in associazione con l’Università di Finanza e Marketing (UFM), University of Finance and Accounting (UFA) e Institute of Financial Training (IFT) organizza la terza conferenza internazionale FASPS-3 il 12 novembre 2021 per incoraggiare la collaborazione e lo scambio di conoscenze ed esperienze tra scienziati e ricercatori locali e globali nel campo della finanza e della contabilità nel contesto dell’era digitale. La FASPS-3 è un tentativo esteso di promuovere il pensiero e la consapevolezza del settore privato e di trasformarlo in un “motore principale” dell’economia di mercato a orientamento socialista in Vietnam. Ci aspettiamo analisi approfondite e scientificamente condensate, valutazioni, raccomandazioni, idee innovative e approcci realistici per promuovere lo sviluppo sostenibile del settore privato e favorire l’obiettivo generale di trasformare il Vietnam in una nazione ad alto reddito entro il 2045. Ci aspettiamo inoltre che gli atti della conferenza siano una fonte affidabile per i ricercatori e i responsabili politici nei loro studi e applicazioni futuri. Il FASPS-3 si concentrerà sui seguenti argomenti:

  Dichiarazione integrativa errori contabili

Contabilità ambientale

Esaminando le revisioni contabili pubbliche delle sette maggiori società, tra cui Deloitte e KPMG, i ricercatori hanno scoperto che i direttori che firmano le relazioni di revisione per gli enti non profit hanno il doppio delle probabilità di essere donne rispetto agli uomini, nonostante il numero di direttori donna sia inferiore.

L’analisi di questi dati, accessibili perché i clienti della revisione contabile sono istituzioni pubbliche come le organizzazioni non profit o le università, fornisce una finestra sulle pratiche di promozione, ha dichiarato Kathleen Harris, assistente alla contabilità presso il Carson College of Business della Washington State University.

“Le donne e gli uomini vengono assunti in queste società di contabilità pubblica in un rapporto molto equo, ma a livello di partner la proporzione è sproporzionata”, ha detto Harris, autore corrispondente dello studio pubblicato sul Journal of Accounting and Public Policy. “Se vogliamo l’equità nella contabilità, allora sia gli uomini che le donne devono essere al tavolo delle decisioni”.

Sia i soci che i direttori possono condurre revisioni contabili di enti non profit, ma ci sono notevoli differenze tra i due gruppi. I soci sono i massimi dirigenti dei loro studi. Acquistano l’azienda, detengono il potere di voto e contribuiscono a pianificare strategicamente il futuro dell’azienda. Si tratta di una posizione ad alto rischio e alta remunerazione, ha detto Harris. I direttori, pur essendo altamente qualificati e remunerati, sono dipendenti stipendiati senza potere di voto.

  E commerce aspetti contabili e fiscali

Quali sono i vari modelli di contabilità sociale

L’International Accounting Standards Board (Board), in collaborazione con l’European Accounting Association (EAA) e l’European Financial Reporting Advisory Group (EFRAG), ha tenuto il 29 gennaio 2021 un workshop virtuale di ricerca sul Discussion Paper Business Combinations under Common Control.

Il workshop, moderato dal presidente dell’EAA Thorsten Sellhorn, ha incluso una presentazione del Discussion Paper da parte dello staff tecnico dello IASB, una riflessione accademica da parte di Martin Hoogendoorn, una panoramica dei punti di vista dell’EFRAG da parte di Patricia McBride e una sessione di domande e risposte con i relatori e il membro del Consiglio di amministrazione Ann Tarca.