Contabilità enti non commerciali

di | 01/02/2023
Contabilità enti non commerciali

Come si differenzia la contabilità delle organizzazioni non profit

Mentre molti investitori conoscono almeno in parte i bilanci tipici, come lo stato patrimoniale, il conto economico e il rendiconto finanziario, i bilanci delle amministrazioni pubbliche e delle organizzazioni non profit possono risultare molto meno familiari. Ma non dovrebbe esserlo.

In questo articolo esamineremo i diversi bilanci di queste organizzazioni non profit (NBO) e vi insegneremo a leggerli in modo da essere sempre sicuri della destinazione del vostro denaro. (Vedi anche:  Analisi fondamentale e 12 cose da sapere sui bilanci).

Le organizzazioni governative e non profit non sono interessate a fare soldi, quindi utilizzano un sistema contabile chiamato contabilità per fondi. La contabilità per fondi raggruppa essenzialmente i dati finanziari in fondi o conti che condividono uno scopo simile. In questo modo, l’organizzazione ha un’idea più precisa delle risorse di cui dispone per portare a termine un compito specifico. La contabilità per fondi non è in genere un argomento gradito a chi è abituato ai concetti della contabilità for-profit.

Qual è la contabilità delle organizzazioni non profit?

Per questo motivo le organizzazioni non profit utilizzano un tipo di contabilità noto come contabilità per fondi. La contabilità per fondi consente alle organizzazioni non profit di suddividere il proprio denaro in diversi gruppi o “fondi”, in modo da tenerli organizzati e spendere i fondi solo per gli scopi per cui sono stati designati.

  Una materia per contabili

In che modo la contabilità è diversa per le organizzazioni non profit?

La differenza fondamentale tra gli standard del settore profit e quelli del settore non profit è il concetto di contabilità di fondo, che si concentra sulla responsabilità piuttosto che sulla redditività. Mentre un’entità profit ha un libro mastro, che è un unico conto autobilanciato, le organizzazioni non profit hanno in genere una serie di libri mastri, o fondi.

Formato di contabilità per organizzazioni non profit

“I dirigenti delle organizzazioni non profit sanno che la trasparenza finanziaria aiuterà a preservare l’importantissima fiducia che ogni donatore ripone nell’organizzazione non profit con ogni contributo”, ha dichiarato il National Council of Nonprofits. Inoltre, e non meno importante, una condotta responsabile e trasparente guadagna la fiducia dei dipendenti e crea una cultura positiva sul posto di lavoro”. Guadagnare fiducia attraverso la trasparenza finanziaria e la responsabilità va oltre quanto richiesto dalla legge, ma cominciamo da qui: Le organizzazioni non profit sono tenute a divulgare alcune informazioni finanziarie al pubblico su richiesta; i membri del consiglio di amministrazione hanno accesso alle informazioni finanziarie per adempiere al loro dovere fiduciario nei confronti della non profit”.

Come suggerisce chiaramente il Consiglio Nazionale delle Organizzazioni Nonprofit, la contabilità delle organizzazioni nonprofit è tenuta ai più alti standard etici. I donatori vogliono sentirsi sicuri sapendo che le organizzazioni non profit che hanno scelto stanno distribuendo i loro contributi finanziari in modo equo. La contabilità delle organizzazioni non profit richiede professionisti che tengano conto non solo dell’integrità, ma anche della piena trasparenza finanziaria.

  Contabilità di magazzino fiscale

Guida finanziaria e contabile per le organizzazioni no profit

Quando ha iniziato a lavorare nella sua non profit, cosa l’ha affascinata? Qual è stata la forza trainante che vi ha spinto a iniziare a lavorare lì? È probabile che non siano state le noiose scartoffie, i calcoli impegnativi e le norme di conformità. Ciò che probabilmente vi ha spinto a unirvi a noi è stata (e continua a essere) la missione della nonprofit.

Tuttavia, le scartoffie, i calcoli e altri compiti noiosi sono parte integrante della gestione di un’organizzazione non profit efficace. Una di queste attività che molti professionisti del settore nonprofit non vogliono affrontare è la contabilità.

Fortunatamente, qui a Jitasa, non pensiamo affatto che la contabilità delle organizzazioni non profit sia noiosa! Abbiamo amato aiutare più di mille organizzazioni a organizzare e gestire le loro finanze. Grazie a questo amore per il mestiere e all’esperienza sul campo, abbiamo deciso di mettere insieme questa guida per aiutare le organizzazioni non profit come la vostra a comprendere meglio le loro esigenze contabili.

La contabilità delle organizzazioni non profit è il processo unico con cui le organizzazioni non profit pianificano, registrano e rendono conto delle loro finanze. Mentre le organizzazioni non profit si concentrano principalmente sul profitto, le organizzazioni non profit si concentrano maggiormente sull’aspetto della responsabilità della contabilità. Seguono un insieme specifico di regole e procedure che le aiutano a rendere conto ai loro donatori e collaboratori.

Contabilità per le organizzazioni non profit ppt

Questo corso è disponibile sia in Webinar dal vivo (virtuale) che in Aula (fisica). Per questa sessione, il corso sarà erogato in LIVE WEBINAR. Se si preferisce partecipare alla sessione in aula, registrarsi qui.  Questo corso è pre-approvato per il finanziamento del Charities Capability Fund (CCF). Obiettivo del programma Fornire ai professionisti della contabilità, della finanza e della revisione contabile una guida sulla contabilità di enti no-profit come club, cooperative, società, camere d’affari e associazioni di beneficenza. Il corso coprirà anche i principali requisiti di rendicontazione finanziaria, divulgazione e conformità.

  Programma di contabilità esatto

Panoramica del quadro di rendicontazione finanziaria per le entità no-profit a Singapore Panoramica del settore no-profit a Singapore Panoramica del veicolo commerciale per gli enti di beneficenza a Singapore Requisiti di conformità per le entità no-profit: Disposizioni chiave su:  Panoramica dei seguenti Codici di governance Panoramica del controllo interno per gli enti di beneficenza e non profit Contabilizzazione delle voci di bilancio comuni e relativa informativa Obblighi di legge per gli enti di beneficenza:  Ruolo degli amministratori del settore e di altri enti regolatori/abilitatoriPre-requisitiSi prega di prendere nota dei seguenti requisiti di ammissione:Metodologia formativaStile di lezione con esercitazioni, casi di studio pratici e apprendimento basato su problemi Data di chiusura per l’iscrizione1 settimana prima del programma o fino ad esaurimento iscrizioni