Finanziamento della ricerca sanitaria

di | 26/03/2023
Finanziamento della ricerca sanitaria

Ukri

Articolo di cronaca | 16 settembre 2022L’UE e il CEPI finanzieranno lo sviluppo di un vaccino contro la febbre della Valle del RiftAllarme per la ricerca e l’innovazione: 35 milioni di euro di sostegno finanziario saranno forniti da Horizon Europe, il programma di ricerca e innovazione dell’UE, e fino a 50 milioni di euro in totale saranno messi a disposizione da CEPI

Articolo di giornale | 29 giugno 2022L’Iniziativa per la salute innovativa lancia i suoi primi inviti a presentare proposteI temi includono il cancro, le malattie cardiovascolari e le malattie neurodegenerative, oltre a questioni trasversali

Articolo di giornale | 11 febbraio 2022L’Impresa Comune per l’Iniziativa Sanitaria Innovativa (IHI JU) cerca un Direttore EsecutivoL’IHI cerca un “professionista eccezionale e dinamico” con ottime capacità di leadership, scientifiche e umane per assumere il ruolo di Direttore EsecutivoVedi tutti

Chi finanzia la ricerca sanitaria nel Regno Unito?

Finanziamento della ricerca nelle nazioni del Regno Unito

Il Ministero della Salute e dell’Assistenza Sociale finanzia la ricerca sanitaria e assistenziale in Inghilterra attraverso il NIHR. Inoltre, sostiene la ricerca sanitaria applicata a beneficio diretto e primario delle persone nei Paesi a basso e medio reddito, utilizzando gli aiuti del governo britannico.

Chi finanzia l’Istituto Nazionale per la Ricerca Sanitaria?

Il NIHR è stato istituito nel 2006 nell’ambito della strategia governativa “Best Research for Best Health” ed è finanziato dal Department of Health and Social Care. In quanto finanziatore della ricerca e partner del NHS, della sanità pubblica e dell’assistenza sociale, il NIHR integra il lavoro del Medical Research Council.

  Cani della guardia di finanza da adottare

Il Servizio sanitario nazionale finanzia la ricerca?

L’NHS stanzia centinaia di milioni di sterline all’anno per sostenere la ricerca, non solo per finanziare singoli progetti di ricerca, ma anche per finanziare l’infrastruttura necessaria per intraprendere la ricerca all’interno dell’NHS.

Nihr

La Germania pone grande enfasi sulla cooperazione di ricerca in rete a livello globale. Molte organizzazioni sostengono i ricercatori e gli accademici internazionali: più di 43.000 ricercatori internazionali sono attualmente sostenuti con borse di studio. Inoltre, i fondi per la ricerca in Germania sono destinati a finanziare lo sviluppo di nuove idee e tecnologie. Questo comprende tutto, dalla ricerca di base nelle scienze naturali e nelle nuove tecnologie al finanziamento della ricerca strutturale presso gli istituti di istruzione superiore.

Prospero

La ricerca e lo sviluppo, insieme ai più recenti processi produttivi, sono la base per i nuovi sviluppi tecnologici di domani. I fondi per la ricerca hanno l’obiettivo di finanziare lo sviluppo di nuove idee e tecnologie. I finanziamenti vengono erogati per progetti in un ampio spettro di aree di ricerca. La gamma comprende la ricerca di base nelle scienze naturali, lo sviluppo sostenibile nel rispetto dell’ambiente, le nuove tecnologie, le tecnologie dell’informazione e della comunicazione, le scienze della vita, la progettazione del lavoro, il finanziamento della ricerca strutturale presso gli istituti di istruzione superiore, il sostegno all’innovazione e il trasferimento tecnologico.

  Disciplina della trasparenza bancaria

I regolamenti standardizzati a livello europeo svolgono un ruolo decisivo nelle condizioni di base del finanziamento della ricerca. Tali regolamenti si applicano, ad esempio, alle definizioni di istituti di ricerca e imprese, ai criteri per la definizione di piccole e medie imprese o al rapporto tra finanziamento e capitale proprio consentito alle imprese finanziate.

Il Governo federale intende rafforzare in modo strutturale e duraturo le prestazioni e la competitività delle istituzioni tedesche di istruzione superiore attraverso l’introduzione di una somma forfettaria per i progetti di queste istituzioni nell’ambito del finanziamento diretto dei progetti della sezione 30.

Consiglio per la ricerca medica

Il National Institute for Health and Care Research (NIHR) è il principale finanziatore del governo britannico per la ricerca clinica, sulla salute pubblica, sull’assistenza sociale e sulla ricerca traslazionale.[3] Con un budget di oltre 1,2 miliardi di sterline nel 2020-21,[4] la sua missione è quella di “migliorare la salute e la ricchezza della nazione attraverso la ricerca”.[5] Il NIHR è stato istituito nel 2006 nell’ambito della strategia governativa Best Research for Best Health ed è finanziato dal Department of Health and Social Care. In qualità di finanziatore della ricerca e partner del NHS, della sanità pubblica e dell’assistenza sociale, il NIHR integra il lavoro del Medical Research Council.[5] Il NIHR si concentra sulla ricerca traslazionale (traduzione delle scoperte dal laboratorio alla clinica), sulla ricerca clinica e sulla ricerca applicata all’assistenza sanitaria e sociale.[5][6]

  Elicottero nh 500 della guardia di finanza

Il NIHR (originariamente denominato National Institute for Health Research) è stato creato nell’aprile 2006 nell’ambito della strategia governativa per la ricerca sulla salute, Best Research for Best Health (Miglior ricerca per una migliore salute)[7], che ha delineato la direzione che la ricerca e lo sviluppo del NIHR avrebbero dovuto prendere. Il suo predecessore era il programma di ricerca e sviluppo dell’NHS, istituito nel 1991. I fattori che hanno influenzato la creazione del NIHR sono stati la crescente importanza della medicina basata sull’evidenza nella scienza e nella definizione delle politiche, la diffusione del pensiero del New Public Management e l’aumento dei finanziamenti governativi.[1]