Fare attività fisica la mattina presto

di | 07/02/2023
Fare attività fisica la mattina presto

Alpinisti

L’esercizio fisico mattutino ha molti benefici per la salute. Se avete difficoltà a seguire una routine, spostate l’allenamento nella prima parte della giornata. I cinque benefici seguenti potrebbero superare la sveglia anticipata.

L’esercizio fisico ha molti benefici per la salute mentale e allenarsi per prima cosa permette di sperimentare subito questi benefici. “L’esercizio fisico porta alla secrezione di neurotrasmettitori che promuovono la chiarezza mentale e una migliore capacità di attenzione”, spiega l’autrice. “Vi sentirete realizzati, ringiovaniti e ricaricati”.

Questo senso di realizzazione mattutina può anche aiutare a trascorrere una giornata più sana. “Quando ci si alza e si fa esercizio fisico, si instaura una mentalità più sana, che rende più attenti a ciò che si mangia durante la giornata”, spiega l’esperta.

È stato dimostrato che l’esercizio fisico aumenta il metabolismo. Sebbene nessuno studio dimostri in modo definitivo che fare esercizio al mattino aumenti il metabolismo più che in altri momenti della giornata, è comunque utile per assicurarsi di farlo.

“L’esercizio fisico in generale aiuta a creare un equilibrio ormonale e a entrare in una routine che può contribuire a migliorare il sonno”, spiega l’esperta. L’esercizio fisico e il sonno vanno di pari passo, perché dormire a sufficienza è anche legato alla perdita di peso.

Flessioni

2. Riduzione dell’appetitoPuò sembrare controintuitivo, ma un allenamento mattutino aiuta a bandire le voglie di cibo. Uno studio della Brigham Young University ha scoperto che 45 minuti di esercizio fisico moderato-vigoroso al mattino riducono effettivamente la risposta emotiva di una persona alle immagini di cibo. I partecipanti non solo erano meno tentati dal cibo, ma non mangiavano di più per compensare le calorie extra bruciate durante l’esercizio.

  Cosa occorre per fare un finanziamento

3. Aumento dell’attività fisica complessivaLontano dall’esaurirsi del tutto, allenarsi al mattino può ispirare a muoversi di più durante la giornata. Nello stesso studio, i partecipanti hanno mostrato un aumento dell’attività fisica totale nei giorni in cui si allenavano al mattino. Una volta superato l’ostacolo di andare in palestra, vi lascerà in uno stato d’animo migliore e vi indurrà più facilmente a prendere le scale piuttosto che l’ascensore”, afferma Stark.4. Aumento della combustione dei grassiEsercitarsi a stomaco vuoto – a volte indicato come “cardio a digiuno” – non è per tutti, ma se il vostro obiettivo è la perdita di peso, potrebbe aiutarvi a potenziare il vostro potenziale di combustione dei grassi. In uno studio condotto su 10 uomini e pubblicato sul British Journal of Nutrition, è stato dimostrato che allenarsi prima di colazione permette di bruciare fino al 20% di grassi in più rispetto all’allenamento pomeridiano o serale.

Allungo

Oggi molte persone sono più attive di pomeriggio e di sera. E per “attive” intendiamo le loro routine di esercizio e fitness. Anche se alcuni cercano di svegliarsi al mattino per fare i loro esercizi regolari, molti scelgono di farlo più tardi.

Il motivo di questo fenomeno è che molti pensano di avere più tempo a disposizione nelle ore più tarde della giornata. Anche se può essere vero, dato che al mattino ci sono molte altre priorità da portare a termine, è possibile che si perdano i benefici essenziali dell’esercizio fisico al mattino.

  Per fare bonifico bancario cosa serve

Le ricerche dimostrano che l’esercizio mattutino apporta numerosi benefici che non si possono ottenere in nessun altro momento della giornata. Che siate persone mattiniere o meno, potreste voler ricontrollare il vostro programma di esercizio per questi motivi:

L’esercizio fisico, in generale, può aiutare a bruciare i grassi. Ma non sapete che gli esercizi mattutini sono molto più efficaci nel bruciare calorie e grasso in eccesso. Il motivo è che l’ossidazione dei grassi avviene in modo naturale quando l’allenamento viene svolto prima di colazione.

Esercizio saman

È una questione che non si risolve da anni: le allodole della palestra contro i nottambuli della sala pesi. Chi è più bravo? Chi fa bene? Dobbiamo alzarci tutti con l’alba – come Dwayne ‘The Rock’ Johnson, che si allena molto prima del canto del gallo, alle 4.30 del mattino – e fare una sessione prima che il resto del mondo si svegli? Oppure è meglio rinfrescare il cervello e il corpo per la sera successiva con un safari di 45 minuti in palestra dopo una lunga giornata di lavoro? Se si considera che i record sportivi vengono battuti quasi esclusivamente dopo il tramonto, la verità diventa più difficile da trovare, perché sia i mattinieri che i nottambuli registrano vantaggi impressionanti. Partiamo da un luogo comune: l’allenamento migliore è quello che si fa davvero. Più importante di qualsiasi scienza o opinione soggettiva sull’orario in cui ci si dovrebbe allenare è la noiosa praticità della vita quotidiana. Quando riuscite ad andare in palestra? Quando vi piace? La chiave, come sempre, è l’equilibrio: allenarsi e mangiare nel modo che vi rende più felici, che si tratti di una sessione di spinning alle 7 del mattino alimentata da un espresso o di un allenamento con i pesi alle 19 alimentato da una torta. Non siete ancora sicuri? La battaglia tra allodole e gufi è lunga, quindi iniziamo.

  Investire in cina fare impresa