Finanziamenti per b&b

di | 18/03/2023
Finanziamenti per b&b

Avvio di Bootstrap

In questo blog esploriamo cosa si intende per finanziamenti di serie A e serie B. Partendo dalle basi e spiegando le diverse classificazioni dei finanziamenti, esaminiamo tutto ciò che riguarda i finanziamenti di avviamento per le startup, fino ai finanziamenti di serie C.

La raccolta di fondi per qualsiasi startup è una parte importante del percorso di crescita. Anzi, è fondamentale. Un motivo importante per cui alcune startup falliscono è che non sono in grado di attrarre finanziamenti sufficienti per finanziare i loro progetti. Tutte le startup vogliono raggiungere una crescita elevata e questo significa che di solito hanno bisogno di bruciare capitale. Ciò serve a sostenere la crescita necessaria per passare alla fase successiva del ciclo di crescita e, in ultima analisi, a far sì che l’azienda ottenga un profitto e realizzi un’uscita.

In qualità di fondatore o imprenditore di una startup, bisogna imparare un linguaggio e una terminologia completamente nuovi. I venture capitalist e gli angel investor parlano di round di finanziamento, quote di partecipazione, valutazioni e centinaia di parametri diversi! Comprendere questi termini è importante per poter comunicare efficacemente con le potenziali fonti di capitale.

Che cos’è il finanziamento di tipo B?

Che cos’è il finanziamento di serie B? Il finanziamento di serie B è il secondo ciclo di finanziamento di un’azienda attraverso investimenti, tra cui investitori di private equity e venture capitalist. I cicli successivi di finanziamento di un’impresa sono denominati in successione Serie A, Serie B e Serie C.

  Finanziamenti per campi paddle

Che cos’è il finanziamento di Serie C?

Il finanziamento di serie C (noto anche come round di serie C o finanziamento di serie C) è una delle fasi del processo di raccolta di capitali da parte di una startup. Il round di serie C è la quarta fase del finanziamento di una startup e in genere l’ultima fase del finanziamento con capitale di rischio.

Base a gomito

Il finanziamento di serie B è il secondo ciclo di finanziamento di un’azienda attraverso investimenti, tra cui investitori di private equity e venture capitalist. I cicli successivi di finanziamento di un’impresa sono denominati in successione Serie A, Serie B e Serie C. Il round di finanziamento della Serie B si svolge generalmente quando l’azienda ha raggiunto determinati traguardi nello sviluppo della propria attività e ha superato la fase iniziale di avvio.

In un round di finanziamento di Serie B, le aziende hanno fatto avanzare la loro attività, il che comporta una valutazione più elevata. Le aziende possono cercare vari modi per raccogliere fondi in un round di finanziamento di serie B. Gli investitori della Serie B di solito pagano un prezzo più alto per l’investimento nella società rispetto agli investitori precedenti attraverso il round di finanziamento della Serie A.

Il finanziamento di Serie A prevede la raccolta di capitali per le startup con un modello di business solido. I fondi di serie A provengono solitamente da società di private equity e vengono utilizzati per espandere le attività acquistando attrezzature e scorte e assumendo personale. I finanziamenti di serie A sono considerati capitale di avviamento, poiché sono concepiti per aiutare le nuove aziende a crescere.

  Finanziamenti per corsi di formazione professionale

Patrimonio netto

Il finanziamento di serie A si riferisce a un investimento in una start-up privata dopo che questa ha mostrato progressi nella costruzione del suo modello di business e ha dimostrato il potenziale per crescere e generare entrate. Spesso si riferisce al primo giro di fondi di rischio che un’impresa raccoglie dopo gli investitori seed e angel.

Inizialmente, le start-up si affidano a piccoli investitori per ottenere il capitale di avviamento per iniziare le attività. Il capitale di avviamento può provenire dagli imprenditori e dai fondatori dell’azienda (ovvero amici e familiari), da investitori angel e da altri piccoli investitori che cercano di entrare nel vivo di una nuova opportunità potenzialmente interessante.

La differenza principale tra il capitale di avviamento e i finanziamenti di Serie A è la quantità di denaro coinvolta e la forma di proprietà o partecipazione che l’investitore riceve. Il capitale di avviamento è solitamente di importo ridotto (ad esempio, decine o centinaia di migliaia di dollari), mentre i finanziamenti di Serie A sono in genere dell’ordine di milioni di dollari.

I finanziamenti di serie A provengono spesso da società di venture capital (VC) e private equity (PE) ben consolidate che gestiscono portafogli multimiliardari di investimenti multipli in società in fase di avviamento e di sviluppo.

Giri di investimento

Mantenere un’attività redditizia è costoso in qualsiasi settore, compreso quello dei beni di consumo. Supponiamo che la vostra azienda abbia sviluppato con successo prodotti di alta qualità e li abbia immessi sul mercato con l’aiuto di fondi di avviamento e di finanziamenti di serie A. Per scalare, dovete attrezzarvi per un altro round di finanziamento. Per scalare, dovete prepararvi a un altro round di finanziamento.

  Imposta sostitutiva finanziamenti imprese

Che cosa cercano esattamente gli investitori dalle startup CPG in fase media? Quali tipi di investimenti sono disponibili per la vostra azienda? Di seguito affronteremo queste e altre questioni relative alle aziende del settore CPG che cercano finanziamenti di serie B.

Quando la vostra azienda è arrivata a questo punto della sua crescita, gli investitori vorranno vedere che ha guadagnato trazione sul mercato ed è scalabile. Per questo motivo, la preparazione alla raccolta di fondi di serie B prevede la descrizione dettagliata dei risultati ottenuti in passato con prove concrete. Significa anche presentare un business plan completo basato su ricerche di mercato approfondite.

Il modo in cui affrontate questo round di finanziamento può essere completamente diverso da quello delle raccolte precedenti. Potete cercare di ottenere ulteriore capitale dai vostri investitori di serie A o scegliere di creare partnership con nuovi investitori (o forse una combinazione di entrambi). Prima di andare avanti, dovete innanzitutto guardare indietro ai successi e alle carenze del vostro marchio fino a questo momento.