Scala grado di rischio investimenti

di | 08/01/2023

Investimenti ad alto rischio

Forse conoscete il concetto di rischio-rendimento, secondo il quale più alto è il rischio di un determinato investimento, più alto è il possibile rendimento. Ma molti investitori individuali non sanno come determinare il livello di rischio appropriato che i loro portafogli dovrebbero sostenere.

Il rapporto rischio-rendimento è un compromesso generale che sta alla base di quasi tutto ciò che può generare un rendimento. Ogni volta che si investe denaro in qualcosa, c’è il rischio, grande o piccolo che sia, di non riavere indietro i propri soldi, che l’investimento possa fallire. Per sostenere questo rischio, ci si aspetta un rendimento che compensi le potenziali perdite. In teoria, più alto è il rischio, più si dovrebbe ricevere per la detenzione dell’investimento, mentre più basso è il rischio, meno si dovrebbe ricevere, in media.

Sebbene questo grafico non sia assolutamente scientifico, fornisce una linea guida che gli investitori possono utilizzare per scegliere i diversi investimenti. Nella parte superiore del grafico si trovano gli investimenti che presentano rischi più elevati, ma che possono offrire agli investitori un potenziale di rendimento superiore alla media. Nella parte inferiore si trovano investimenti molto più sicuri, ma con un potenziale di rendimento inferiore.

Investimenti a medio rischio

La comprensione del rischio di investimento è fondamentale per mantenere un’adeguata strategia di investimento a lungo termine. Il rischio può (e deve) essere interpretato in molti modi. Per alcuni il rischio significa la probabilità di ottenere un rendimento inferiore alle proprie aspettative, per altri potrebbe essere la possibilità di perdere denaro, di non riuscire a tenere il passo con il costo della vita o di non raggiungere un obiettivo specifico. Tutti questi aspetti hanno in comune il fatto di essere legati all’incertezza.

  Investimenti immobiliari gran canaria

Gli investimenti comportano sempre un certo grado di rischio; in genere si sa che più alto è il rischio che si corre, più alta è la potenziale ricompensa ma anche la potenziale perdita. Spesso è difficile stabilire quale sia il proprio posto nella scala dei rischi e dei rendimenti potenziali, e quindi determinare come progettare il proprio portafoglio di conseguenza.

Tolleranza al rischio: come vi fa sentire il rischio. Se non riuscite a dormire la notte preoccupati per il vostro portafoglio, è probabile che abbiate assunto più rischi di quanti ne possiate sopportare. Al contrario, se il rischio è troppo basso, potreste rimanere delusi dai vostri rendimenti o rischiare che l’inflazione riduca il potere d’acquisto del vostro denaro.

Rating di rischio del fondo 1-7

Le misure di rischio sono misure statistiche che sono predittori storici del rischio e della volatilità degli investimenti e sono anche componenti principali della moderna teoria del portafoglio (MPT). La MPT è una metodologia finanziaria e accademica standard per valutare la performance di un’azione o di un fondo azionario rispetto al suo indice di riferimento.

  Credito d imposta per investimenti in beni strumentali nuovi

Esistono cinque principali misure di rischio e ciascuna di esse fornisce un modo unico per valutare il rischio presente negli investimenti presi in considerazione. Le cinque misure comprendono l’alfa, il beta, l’R-quadro, la deviazione standard e il rapporto di Sharpe. Le misure di rischio possono essere utilizzate singolarmente o insieme per effettuare una valutazione del rischio. Quando si confrontano due potenziali investimenti, è bene fare un confronto tra gli stessi per determinare quale sia l’investimento più rischioso.

L’alfa misura il rischio rispetto al mercato o a un indice di riferimento selezionato. Ad esempio, se l’S&P 500 è stato considerato il benchmark per un determinato fondo, l’attività del fondo sarà confrontata con quella dell’indice selezionato. Se il fondo supera il benchmark, si dice che ha un alfa positivo. Se il fondo scende al di sotto della performance del benchmark, si considera che abbia un alfa negativo.

Piramide del rischio di investimento

Marguerita è Certified Financial Planner (CFP®), Chartered Retirement Planning Counselor (CRPC®), Retirement Income Certified Professional (RICP®) e Chartered Socially Responsible Investing Counselor (CSRIC). Lavora nel settore della pianificazione finanziaria da oltre 20 anni e trascorre le sue giornate aiutando i clienti a ottenere chiarezza, fiducia e controllo sulla propria vita finanziaria.

  Investimenti finanziari ad alto rendimento

La domanda a cui dovete rispondere è: “Posso perdere i miei soldi?”.  Per rispondere a questa domanda, preferisco classificare il rischio di investimento su una scala da uno a cinque: uno rappresenta un investimento a basso rischio, sicuro e garantito, mentre cinque comporta il rischio più elevato, ovvero il rischio di perdere tutto il proprio denaro.

Si assumono livelli più elevati di rischio d’investimento per avere l’opportunità di ottenere un tasso di rendimento superiore a quello che si può ottenere utilizzando solo investimenti a basso rischio. È una cosa sensata. Tuttavia, se non si comprendono i rischi a cui è esposto il proprio denaro, si può essere colti di sorpresa e, invece di guadagnare di più, si finisce per perdere. Comprendere le categorie di seguito elencate e i rendimenti d’investimento che ci si può aspettare da ciascuna categoria vi aiuterà a evitare inutili rischi d’investimento.