Theo hernandez è in prestito

di | 18/01/2023

Theo hernández cartellini gialli

L’ex difensore del Real Madrid Christian Panucci ha parlato del passato, del presente e del futuro del club in un’intervista ad AS. Panucci è stato titolare a La Septima e ha conquistato anche un titolo della Liga con la squadra.

“Il Real Madrid sta gestendo molto bene la sua rosa, ha un grande allenatore come Ancelotti. Sono in testa alla classifica della Liga e sono riusciti a battere il PSG negli ottavi di finale, è difficile chiedere di più a loro in questo momento”, ha detto.

Poi, il difensore italiano ha spiegato perché pensa che il club abbia commesso un errore quando ha deciso di vendere il terzino sinistro Theo Hernandez, che è diventato un giocatore fondamentale per il Milan dopo aver faticato nelle prime stagioni a Madrid.

“Sì, hanno sicuramente commesso un errore con Theo perché credo che sia semplicemente il miglior terzino sinistro in circolazione. A volte bisogna prendere una decisione e Theo è diventato il migliore due o tre anni dopo averlo venduto”, ha concluso.

Quanto ha pagato il Milan per Theo?

Theo è considerato uno dei migliori terzini al mondo e questo rinnovo è un’ulteriore conferma del progetto del Milan. Come parte del prolungamento, il francese, arrivato dal Real Madrid nel 2020 per 20 milioni di euro, otterrà un aumento – passando da 1,5 milioni di euro a stagione a 4 milioni di euro più bonus.

  Nessuno mi fa un prestito

A quanto è stato venduto Theo Hernandez dal Real Madrid?

Come Hakimi, Theo è un ex giocatore del Madrid. È difficile non chiedersi perché mai il Madrid abbia permesso a due terzini pieni di potenziale di trasferirsi a San Siro per una cifra complessiva di 60 milioni di euro (54 milioni di sterline/67 milioni di dollari).

Qual è il valore di mercato di Theo Hernandez?

Mentre il Milan ha speso 22 milioni per ingaggiare Hernandez, il suo valore di mercato è triplicato, arrivando ad almeno 60 milioni. Ora che il 24enne è diventato nazionale francese, potrebbe presto valere 80 milioni, secondo la Gazzetta Dello Sport.

Theo hernández statistiche 21 22

Secondo Marca e la Gazzetta dello Sport, Theo Hernandez è pronto a firmare per i giganti della Serie A italiana, il Milan, in prestito per un anno con obbligo di acquisto per 20 milioni di euro. Il terzino sinistro era uno dei giovani talenti più richiesti dopo il suo sensazionale 2016-2017 con l’Alaves. Bayern Monaco, Barcellona e naturalmente Real Madrid erano solo alcune delle grandi squadre interessate. Alla fine, il Madrid ha fatto scattare la clausola di rilascio di Theo all’Atletico Madrid – rompendo il patto non scritto – e ha ingaggiato Theo per 24 milioni di euro. È stato inserito in prima squadra come sostituto di Marcelo nella stagione 2017-2018. Theo non è riuscito a imporsi nelle partite in cui ha giocato per il Madrid e la sua fiducia si è rapidamente deteriorata. Il prestito alla Real Sociedad è stato deciso dal giocatore perché, secondo le sue stesse parole: “Voglio tornare a essere il Theo di un tempo”, ma alla fine sarebbe stata un’altra annata deludente.

A 21 anni è ancora molto promettente ed è su questo che il Milan scommette. La leggenda del Milan e dell’Italia, Paolo Maldini, è stato avvistato a pranzo con Theo dopo un incontro positivo con i dirigenti del Real Madrid. Theo ha tutti gli strumenti dal punto di vista fisico e anche tecnico per essere un terzino di alto livello, ma mentalmente è dove ha faticato. La mancanza di concentrazione in partita, l’incapacità di imparare dagli errori, la mancanza di urgenza nel gioco e le buffonate fuori dal campo hanno macchiato il suo curriculum.

  Si puo chiedere un prestito con la naspi

Numero di Theo Hernández

CessioniMilanPrimera DivisiónSerie AReal MadridIl difensore segue Marcos Llorente, Mateo Kovacic e Raul de Tomas fuori dalla porta del Santiago BernabeuIl Milan ha completato l’ingaggio del terzino sinistro del Real Madrid Theo Hernandez per 20 milioni di euro (18 milioni di sterline/ 22,5 milioni di dollari), mentre continua l’incessante estate di cessioni e acquisti del club spagnolo.

Il 21enne ha trascorso l’ultima stagione in prestito alla Real Sociedad, dove ha collezionato 24 presenze in tutte le competizioni, ed è uno dei sette giocatori ceduti da Zinedine Zidane dalla fine della campagna 2018-19.

Theo era stato da giovane nei libri dell’Atletico Madrid prima di passare ai rivali cittadini del Real nel 2017 per 24 milioni di euro (21,5 milioni di sterline/ 27 milioni di dollari). Tuttavia, a distanza di soli due anni, è stato ritenuto in esubero al Santiago Bernabeu.

Il Milan ha acquistato il difensore per sostituire Ricardo Rodriguez e la firma è diventata una formalità dopo le visite mediche effettuate all’inizio del mese. I giganti italiani si sono impegnati a pagare il corrispettivo nel 2020, dopo un prestito di un anno nel 2019-20.

  Prestito a domicilio biblioteca

Contratto Theo hernández ac milan

I tifosi dell’Inter sarebbero pienamente d’accordo con il loro ex attaccante, ed è per questo che il Corriere dello Sport ha scatenato il panico tra i fedeli nerazzurri sabato mattina sostenendo che Hakimi potrebbe essere reclamato dal Real.

Secondo il Corriere, i madrileni sarebbero stati turbati dall’attuale incertezza finanziaria dell’Inter e avrebbero chiesto garanzie di ricevere la prima rata della tassa di trasferimento di 40 milioni di euro (36 milioni di sterline/45 milioni di dollari) concordata con i nerazzurri per il marocchino la scorsa estate.

Si sapeva già che il primo pagamento era stato posticipato da dicembre a marzo, ma ora si dubitava della validità dell’accordo e si insinuava che il Real volesse i soldi subito.

Sembrava una pura speculazione e così è stato, con il Madrid che ha immediatamente smentito la notizia.  Tuttavia, si poteva capire perché i tifosi dell’Inter fossero così spaventati. Hakimi è stato sensazionale da quando è arrivato a San Siro.

Viste le difficoltà di Trent Alexander-Arnold, Hakimi può certamente affermare di essere il miglior terzino destro d’attacco del mondo in questo momento, il che è particolarmente eccitante perché martedì affronterà probabilmente il miglior terzino sinistro d’attacco del mondo in questo momento: Theo Hernandez.