Patent box scritture contabili

di | 04/02/2023

Sgravi fiscali per le aziende

In risposta all’abbandono del Regno Unito da parte delle aziende high-tech, nel 2009 il governo britannico ha annunciato un’iniziativa denominata “Patent Box”, che prevede una riduzione effettiva dell’imposta sulle società al 10% per i redditi derivanti da brevetti. Il regime si applica al reddito mondiale derivante dallo sfruttamento di invenzioni che beneficiano di determinati diritti di proprietà intellettuale.

Per poter beneficiare del Patent Box, una società deve soddisfare determinati criteri di qualificazione, i diritti di proprietà intellettuale devono essere “diritti qualificati” e deve essere realizzato uno “sviluppo qualificato” in relazione al diritto di proprietà intellettuale. Si applicano anche calcoli complessi per i profitti qualificati ed è previsto un periodo di introduzione graduale.

Le società possono scegliere di aderire al regime del Patent Box dal 1° aprile 2013. Le società soggette all’imposta sulle società del Regno Unito con redditi derivanti da brevetti (e da altre proprietà intellettuali specificate) potranno potenzialmente beneficiare di un’aliquota effettiva del 10% dell’imposta sulle società, in base a regole di introduzione graduale. Il regime è destinato ad applicarsi al reddito mondiale derivante dallo sfruttamento di invenzioni che beneficiano di un brevetto qualificato.

Sgravi fiscali sui costi dei brevetti

L’HMRC ha introdotto il regime del Patent Box per le aziende qualificate nel 2013. L’obiettivo del regime era ed è quello di incoraggiare le aziende a localizzare nel Regno Unito posti di lavoro e attività ad alto valore associati allo sviluppo, alla produzione e allo sfruttamento dei brevetti, migliorando la competitività del sistema fiscale britannico per le aziende ad alta tecnologia che ottengono profitti dai brevetti.

  Iva di gruppo scritture contabili

Per poter scegliere il regime, una società deve essere soggetta all’imposta sulle società del Regno Unito e deve aver intrapreso un’attività di sviluppo qualificata contribuendo in modo significativo alla creazione o allo sviluppo di un’invenzione brevettata o di un prodotto che incorpora l’invenzione.

Le società che possono beneficiare del nuovo regime dovrebbero ora: esaminare le potenziali domande di brevetto e quelle in attesa di approvazione; esaminare la struttura di proprietà della proprietà intellettuale del proprio gruppo; assicurarsi che i registri contabili della società consentano di estrarre facilmente le informazioni necessarie per calcolare il “reddito rilevante da proprietà intellettuale”; istituire procedure per identificare i costi diretti e le altre spese “di routine”; valutare se sia conveniente “scegliere” il regime del Patent Box, come in casi limitati (ad esempio, quando una società è in perdita). La legislazione sul Patent Box e il metodo di calcolo dei “profitti rilevanti della PI” possono essere complessi e sono in vigore norme antielusione per prevenire gli abusi del regime; tuttavia, i risparmi fiscali per la vostra azienda potrebbero essere significativi.

Esempio di Patent Box

A partire dal 1° aprile 2013, le società del Regno Unito potranno optare per un nuovo regime che applica un’aliquota ridotta dell’imposta sulle società ai profitti derivanti da diritti di proprietà intellettuale (PI) qualificati.    Lo sgravio sarà graduale e culminerà il 1° aprile 2017 in un’aliquota effettiva dell’imposta sulle società del dieci per cento sui redditi mondiali attribuibili alla proprietà intellettuale all’interno del “patent box”.    Le aziende che desiderano trarre vantaggio dal nuovo regime dovrebbero considerare cosa fare per massimizzare i benefici delle nuove regole, tra cui identificare tutta la proprietà intellettuale qualificata e le relative vendite, e assicurarsi che questi beni siano detenuti nel modo più efficiente dal punto di vista fiscale.

  Bilancio di liquidazione srl scritture contabili

Lo scopo del nuovo regime è quello di incentivare le aziende britanniche a mantenere e commercializzare la loro PI esistente e di incoraggiarle a “localizzare nel Regno Unito i posti di lavoro di alto valore associati allo sviluppo, alla produzione e allo sfruttamento dei brevetti e a mantenere la posizione del Regno Unito come leader mondiale nelle tecnologie brevettate”.    Il governo britannico spera che questa nuova iniziativa contribuisca a una crescita sostenibile del settore privato.    La legislazione che attua il regime di patent box costituisce la nuova Parte 8A del Corporation Tax Act 2010.

Patent box scritture contabili 2022

A partire dal 1° gennaio 2013 il Patent Box in Spagna è stato modificato. Pertanto, il trattamento fiscale dei redditi derivanti da alcuni beni immateriali, disciplinato dall’articolo 23 della legge sull’imposta sulle società, sarà modificato nei termini descritti di seguito. La legge è attualmente in discussione in Parlamento, ma ci sono pochi dubbi che verrà approvata.

  Risparmio energetico società di capitali scritture contabili

A questo proposito, è previsto che l’incentivo ricada sul reddito netto (cioè sul reddito lordo meno le spese) piuttosto che sui ricavi di tali attività. Con l’entrata in vigore delle modifiche proposte, il 60% del reddito netto di questi beni sarà esente. Quando le spese di ricerca e sviluppo non sono attivate, per non aver rispettato i requisiti dei principi contabili, il reddito netto sarà considerato pari all’80% dei ricavi di tali attività.

Inoltre, invece della creazione completa di asset, anche gli asset sviluppati dal contribuente in una percentuale minima del 25% potranno beneficiare dell’incentivo fiscale. Inoltre, l’incentivo fiscale si applicherà anche al prezzo ricevuto dal trasferimento dei beni immateriali e non solo alle royalties percepite dai licenziatari come corrispettivo per l’utilizzo o il diritto di utilizzo di tali beni.