Scritture contabili partecipazioni metodo patrimonio netto

di | 04/01/2023
Scritture contabili partecipazioni metodo patrimonio netto

Metodo contabile del patrimonio netto ifrs

Home > Altre attività a lungo termine > Contabilizzazione delle partecipazioni con il metodo del patrimonio netto Quando un’impresa (investitore) investe nelle azioni di un’altra impresa (partecipata) ed è in grado di esercitare un’influenza significativa sulla partecipata, ma non ha una partecipazione di controllo, utilizza il metodo del patrimonio netto per contabilizzare l’investimento.    Per influenza notevole si intende la capacità dell’investitore di partecipare alle decisioni politiche dell’impresa partecipata. Un indicatore importante di influenza significativa è una partecipazione superiore al 20% ma inferiore al 50%. L’investitore registra il costo iniziale delle azioni in un conto di investimento del bilancio. Il metodo di contabilizzazione del patrimonio netto mira a riflettere qualsiasi variazione successiva del valore dell’impresa partecipata in questo conto di investimento. Ad esempio, se la partecipata realizza un utile, aumenta di valore e l’investitore riflette la sua quota di aumento nel valore contabile indicato nel suo conto di investimento. Se la partecipata subisce una perdita, il suo valore diminuisce e l’investitore riflette la sua quota di diminuzione del valore contabile indicato nel conto di investimento. Allo stesso modo, se la partecipata paga un dividendo agli azionisti, i suoi utili non distribuiti, il suo patrimonio netto e le sue attività nette diminuiscono di valore e anche in questo caso l’investitore riflette la sua quota di questa diminuzione nel valore contabile indicato nel conto dell’investimento.

  Patent box scritture contabili

Qual è la voce del libro giornale per gli investimenti?

In una registrazione sul giornale, addebitare il conto cassa dell’importo ricevuto e accreditare il conto investimenti dello stesso importo. Ad esempio, se la società acquisita paga alla vostra piccola impresa un dividendo di 8.000 dollari, addebitate 8.000 dollari alla cassa e accreditate 8.000 dollari al conto investimenti.

Che cos’è il metodo contabile del patrimonio netto?

L’investitore registra la propria quota di utili della partecipata come ricavi da investimento nel conto economico. Ad esempio, se un’azienda possiede il 25% di una società con un utile netto di 1 milione di dollari, l’azienda registra gli utili derivanti dal suo investimento per 250.000 dollari con il metodo del patrimonio netto.

Come si contabilizzano gli investimenti?

Come si contabilizza un investimento? Quando un’azienda acquista un investimento, questo viene registrato come un addebito al conto di investimento appropriato (un’attività), compensato da un accredito al conto che rappresenta il corrispettivo (ad esempio, contanti) dato in cambio dell’attività.

Consolidamento integrale vs metodo del patrimonio netto

Bilancio consolidato Una società che possiede più del 50% di un’altra entità è chiamata società madre. La società di cui possiede le azioni è chiamata società controllata. Una società madre utilizza il metodo del patrimonio netto per contabilizzare il proprio investimento nella società controllata. Quando si redige il bilancio, le attività e le passività (stato patrimoniale), i ricavi e i costi (conto economico) e i flussi di cassa (rendiconto finanziario) della società madre e della società controllata vengono combinati e riportati nello stesso prospetto. Questi prospetti sono chiamati stato patrimoniale consolidato, conto economico consolidato e rendiconto finanziario consolidato, e rappresentano la situazione finanziaria, i risultati delle operazioni e i flussi di cassa della società madre e di tutte le altre società da essa controllate.

Consolidamento con il metodo del patrimonio netto e con il metodo del costo

Il metodo del patrimonio netto è una tecnica contabile utilizzata da una società per registrare i profitti ottenuti attraverso la partecipazione in un’altra società. Con il metodo di contabilizzazione del patrimonio netto, la società investitrice registra i ricavi ottenuti dall’altra società nel proprio conto economico, in misura proporzionale alla percentuale di partecipazione nell’altra società.

  Fornitori conto anticipi scritture contabili

Il metodo del patrimonio netto è la tecnica standard utilizzata quando una società, l’investitore, ha un’influenza significativa su un’altra società, la partecipata. Quando una società detiene dal 20% al 50% circa delle azioni di una società, si considera che abbia un’influenza significativa. Anche le società che detengono una partecipazione inferiore al 20% in un’altra società possono avere un’influenza significativa, nel qual caso devono utilizzare il metodo del patrimonio netto.

Per influenza notevole si intende la capacità di esercitare un potere su un’altra società. Tale potere comprende la rappresentanza nel consiglio di amministrazione, il coinvolgimento nello sviluppo delle politiche e lo scambio di personale manageriale.

Il metodo del patrimonio netto riconosce la relazione economica sostanziale tra due entità. L’investitore registra la propria quota di utili della partecipata come ricavi da investimento nel conto economico. Ad esempio, se un’azienda possiede il 25% di una società con un utile netto di 1 milione di dollari, l’azienda registrerà gli utili derivanti dal suo investimento per 250.000 dollari con il metodo del patrimonio netto.

Registrazioni contabili con il metodo del patrimonio netto

La contabilizzazione di una partecipazione dipende dal grado di influenza dell’investitore sulla partecipata. Un investitore che detiene direttamente o indirettamente una partecipazione finanziaria di controllo in un’altra entità è tenuto a consolidare tale entità secondo il modello di consolidamento dell’entità a partecipazione variabile (VIE) o dell’entità con diritto di voto (VOE), come previsto dall’ASC 810, Consolidamento. Questa determinazione può richiedere un’analisi approfondita a seconda dei termini e della natura dell’investimento. Per ulteriori informazioni sull’applicazione dei modelli di consolidamento delle VIE e delle VOE, si veda la sezione CG 1.3.

  Le scritture contabili riassunto

Una volta stabilito che l’investitore non detiene una partecipazione finanziaria di controllo, deve determinare se si applica il metodo di contabilizzazione del patrimonio netto, come previsto dall’ASC 323, Partecipazioni – Metodo del patrimonio netto e joint venture. Il metodo del patrimonio netto viene utilizzato per contabilizzare gli investimenti in azioni ordinarie o in altri investimenti ammissibili, rilevando la quota dell’investitore nelle risorse economiche sottostanti a tali investimenti. Gli investimenti che rientrano nell’ambito di applicazione del metodo del patrimonio netto comprendono investimenti in azioni ordinarie e/o in azioni ordinarie in sostanza di entità societarie, nonché investimenti in entità quali società di persone, joint venture non costituite in forma societaria e società a responsabilità limitata. Il metodo del patrimonio netto viene applicato se questi investimenti forniscono all’investitore la capacità di esercitare un’influenza significativa sulla partecipata.  Inoltre, il metodo del patrimonio netto deve essere applicato alla partecipazione di un socio accomandante, a meno che tale partecipazione non sia così modesta da rendere praticamente nulla l’influenza del socio accomandante sulle politiche operative e finanziarie della società. Si veda EM 1.2 ed EM 1.3 per un’ulteriore discussione su questi investimenti e EM 2 per un’ulteriore discussione sul concetto di influenza notevole.