Contabilità base ordinaria e semplificata

di | 24/01/2023
Contabilità base ordinaria e semplificata

Esempi di equazioni contabili di base

Lo IAS 33 Utile per azione stabilisce come calcolare l’utile base per azione (EPS) e l’EPS diluito. Il calcolo dell’utile base per azione si basa sul numero medio ponderato di azioni ordinarie in circolazione durante l’esercizio, mentre l’utile diluito per azione include anche le potenziali azioni ordinarie con effetto diluitivo (come opzioni e strumenti convertibili) se soddisfano determinati criteri.

L’obiettivo dello IAS 33 è quello di definire i principi per la determinazione e la presentazione degli importi dell’utile per azione (EPS) al fine di migliorare il confronto dei risultati tra entità diverse nello stesso esercizio e tra esercizi diversi della stessa entità. [IAS 33.1]

Lo IAS 33 si applica alle entità i cui titoli sono negoziati pubblicamente o che sono in procinto di emettere titoli al pubblico. [IAS 33.2] Anche le altre entità che scelgono di presentare l’informativa sugli EPS devono rispettare lo IAS 33. [IAS 33.3]

Diluizione: riduzione dell’utile per azione o aumento della perdita per azione derivante dall’ipotesi di conversione di strumenti convertibili, di esercizio di opzioni o warrant o di emissione di azioni ordinarie al verificarsi di determinate condizioni.

Quali sono le 3 basi della contabilità?

Vediamo le tre regole principali della contabilità: Addebitare chi riceve e accreditare chi dà. Addebitare ciò che entra e accreditare ciò che esce. Addebitare le spese e le perdite, accreditare le entrate e i guadagni.

Quali sono i due tipi di contabilità?

Esistono due metodi principali di contabilità: il metodo di cassa e il metodo di competenza. Il metodo di contabilità alternativo è il metodo di competenza modificato, che è una combinazione dei due metodi primari.

  Contabilità semplificata studio dentistico

Qual è il significato di contabilità di base?

Il processo sistematico utilizzato per generare i risultati finanziari di un’organizzazione aziendale. Il risultato di tutte le operazioni finanziarie di un’entità viene riassunto e registrato in termini di Stato patrimoniale, Conto economico e Rendiconto finanziario.

Metodi contabili

La rilevazione delle transazioni nei bilanci è legata al momento in cui si svolgono le attività commerciali rilevanti, non alla data in cui avviene il passaggio di denaro. Quindi, nell’esempio precedente, la vendita verrebbe registrata nei conti dell’organizzazione nel periodo contabile relativo alla data di spedizione della merce al cliente.

Questo principio impone alle organizzazioni di registrare le transazioni al costo storico. Il costo storico è definito come il valore effettivo di una risorsa, come ad esempio il denaro rinunciato o una passività sostenuta per garantire un’attività. Se in seguito l’attività si rivaluta, l’aumento non si riflette nel bilancio, a meno che non sia consentito o richiesto dai principi contabili.

Il concetto di costo storico è importante. I valori di mercato, in particolare per gli immobili, cambiano spesso, quindi consentire alle organizzazioni di registrare le proprie attività e passività ai valori correnti distorcerebbe il tessuto contabile, compromettendo la comparabilità e rendendo i bilanci inaffidabili.

Operazioni contabili come questa potrebbero, in teoria, essere registrate in uno dei modi più disparati. Ciò significa che, in assenza di controlli, contabili diversi potrebbero fare scelte radicalmente diverse nel registrare la stessa voce.

Equazione contabile esempi di vita reale

Accountable Partners sapeva che la complessità della contabilità tradizionale non era necessaria e poteva essere semplificata. Abbiamo progettato un sistema di contabilità specifico per le esigenze delle piccole organizzazioni di base. Abbiamo chiamato il nostro sistema contabile semplificato Contabilità per il cambiamento. Ci sono voluti diversi anni di test sul campo e molte revisioni, ma ne è valsa la pena. Alla fine abbiamo ottenuto un sistema di contabilità semplificato e facile da usare che mantiene i vantaggi dei sistemi di contabilità tradizionali, senza il gergo e la complessità onerosa. Questo sistema semplificato e snello è stato progettato per essere insegnato alle organizzazioni di base nei villaggi, nei paesi e nelle città di tutto il mondo, consentendo loro di essere responsabili fino all’ultimo dollaro speso.

  Regime di contabilità semplificata

Semplificato, ma pur sempre a doppia entrata, Contabilità per il Cambiamento comprende il libro cassa, il libro banca, i registri delle entrate e delle uscite, un semplice bilancio di prova e un rapporto finanziario dettagliato progettato per soddisfare (e superare) i requisiti dei donatori.

Perché scrivere a mano e non al computer? Per molte organizzazioni comunitarie in tutto il mondo, l’elettricità non è disponibile o è inaffidabile, quindi l’opzione semplificata della scrittura a mano è la soluzione migliore. Per le organizzazioni che dispongono di elettricità, i sistemi contabili computerizzati sono complessi e spesso vengono affidati a uno specialista. Il nostro sistema semplificato, intuitivo e scritto a mano è comprensibile alla gente comune e rimette la gestione e la rendicontazione dei fondi dei donatori nelle mani dei dirigenti.

Esempi di equazioni contabili pdf

Un metodo di contabilità si riferisce alle regole che un’azienda segue per la rendicontazione delle entrate e delle uscite. I due metodi principali di contabilità sono la contabilità per competenza (generalmente utilizzata dalle aziende) e la contabilità per cassa (generalmente utilizzata dai privati).

  Differenza tra contabilità ordinaria e semplificata

La contabilità di cassa riporta i ricavi e i costi nel momento in cui vengono ricevuti e pagati attraverso i flussi di cassa in entrata e in uscita; la contabilità di competenza li riporta nel momento in cui vengono guadagnati e sostenuti attraverso le vendite e gli acquisti a credito e l’utilizzo di conti attivi e passivi. I principi contabili generalmente accettati (GAAP) richiedono la contabilità per competenza.

Tutte le aziende devono tenere dei registri contabili. Le aziende pubbliche sono tenute a farlo. La contabilità consente a un’azienda di monitorare ogni aspetto delle sue finanze, dai ricavi ai costi, alle tasse e altro ancora. Senza una contabilità accurata, un’azienda non saprebbe come stanno le cose dal punto di vista finanziario, e molto probabilmente ne subirebbe la scomparsa.

La contabilità è necessaria anche per pagare tasse precise all’Internal Revenue Service (IRS). Se l’IRS effettua una verifica su un’azienda, esamina i registri e i metodi contabili dell’impresa. Inoltre, l’IRS richiede ai contribuenti di scegliere un metodo di contabilità che rifletta accuratamente il loro reddito e di essere coerenti nella scelta del metodo di contabilità di anno in anno.